POZZUOLI – Grande affluenza di pubblico lo scorso week end anche in Accademia Aeronautica, in occasione delle “Giornate FAI d’Autunno 2021”: per tutti coloro che sono riusciti a prenotare in tempo i posti limitati sul sito del FAI un week end indimenticabile nel quale hanno avuto l’occasione di visitare il massimo Istituto di Formazione dell’Aeronautica Militare, in un percorso ricco di fascino per storia, tradizioni e aneddoti di vita quotidiana e di incommensurabile bellezza paesaggistica. Quest’anno, secondo le linee guide stabilite dal FAI, le due giornate di visita sono state caratterizzate da fasce orarie nelle quali ogni gruppo (formato da 20 persone) ha potuto visitare l’Accademia: il Piazzale Medaglie d’Oro, la Sala Simulatori (particolarmente apprezzato il simulatore del velivolo SF 260-EA), la Sala Motori,  il Parlatorio, i Corridoi storici, la Chiesa e lo stand allestito dall’Ufficio Concorsi dove sono state fornite tutte le indicazioni sui  prossimi bandi di concorso.

LE GUIDE – Ad ogni gruppo è stato assegnato un frequentatore, coadiuvato da “Apprendisti Ciceroni”, studenti delle scuole di Napoli e provincia, appositamente formati negli scorsi mesi. L’accesso è stato consentito solo alle persone in possesso di mascherina protettiva e certificazione verde Covid-19 (Green Pass). Per tutti i visitatori, giunti con le proprie auto, è stato allestito un apposito parcheggio all’interno dell’Istituto. Il FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano) è una fondazione senza scopo di lucro nata nel 1975, sul modello del National Trust, con il fine di tutelare e valorizzare il patrimonio storico, artistico e paesaggistico italiano. Promuove l’educazione e la sensibilizzazione della collettività alla conoscenza, al rispetto e alla cura dell’arte e della natura e l’intervento sul territorio in difesa del paesaggio e dei beni culturali italiani. L’Accademia Aeronautica dipende dal Comando delle Scuole dell’Aeronautica Militare/3ª Regione Aerea. E’ un Istituto militare di studi superiori a carattere universitario che ha il compito di provvedere al reclutamento e alla formazione dei giovani che aspirano a diventare Ufficiali dell’Aeronautica Militare. Frequentando i Corsi Regolari dell’Accademia si può diventare Sottotenenti in Servizio Permanente Effettivo dell’Arma Aeronautica, nel Ruolo Naviganti normale (piloti) e nel Ruolo Normale delle Armi, del Genio Aeronautico, del Corpo di Commissariato Aeronautico e del Corpo Sanitario Aeronautico. Presso l’Istituto vengono inoltre svolti i Corsi per gli Allievi Ufficiali (Piloti e Navigatori di Complemento e Ferma Prefissata) e i Sottotenenti a nomina diretta (sia del Ruolo Normale che del Ruolo Speciale); infine, nel Piano degli Studi dell’Accademia, sono previsti Corsi a connotazione specialistica aeronautica, a favore di personale straniero e di altre Forze Armate.