MONTE DI PROCIDA – Rubò preziosi e tv in casa di un anziano il 35enne arrestato ieri a Casoria. Si tratta di Luigi Cimminiello, 35enne già noto alle forze dell’ordine, raggiunto da ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Napoli per furto in abitazione. Cimminiello è ritenuto responsabile, insieme a complici in via di identificazione, di un furto in un’abitazione di Monte di Procida perpetrato verso mezzogiorno del 20 dicembre in casa di un 70enne. Mentre la vittima e la famiglia erano fuori i malfattori giunsero a bordo di una fiat “panda”, forzarono il cancello e subito dopo una finestra e si introdussero nell’appartamento dell’anziano rubando gioielli, orologi e un televisore, per un valore complessivo di circa 12mila euro. Fondamentali per l’identificazione dell’arrestato sono state telecamere sia pubbliche che private.
cimminiello, terminate le formalità, è stato sottoposto ai domiciliari.