foto 2
L’obliteratrice rimossa dalla stazione della Cumana di Pozzuoli

POZZUOLI – Comprare il biglietto di un mezzo di trasporto è obbligatorio ma obliterarlo è impossibile. Succede alla stazione della Cumana di Pozzuoli in cui delle tre obliteratrici, due sono state smontate e “strappate” via dal muro e una non ha inchiostro, quindi il biglietto risulta timbrato ma non c’è traccia della segnatura. Il rischio di incappare in una multa, in un modo o nell’altro, è dunque molto alto. Una situazione di disagio che va ad aggiungersi allo scempio in cui già versa la stazione ferroviaria puteolana.