POZZUOLI – Una decina di agenti risultati positivi e una ventina in isolamento fiduciario. Sono i numeri del nuovo focolaio esploso all’interno del comando di Polizia Municipale di Pozzuoli. I contagi a catena sarebbero partiti dopo la positività di un agente, emersa poco prima dell’antivigilia di Natale, preceduta a sua volta da due casi emersi a metà dicembre. Una situazione che ad oggi ha decimato il corpo di Polizia Municipale, in questi giorni impegnato nell’attività di controllo del territorio per il rispetto delle norme anti-covid.