POZZUOLI – Festa in strada con neomelodici e la tiktoker Rita De Crescenzo al Rione Toiano di Pozzuoli, teatro di canti e balli nella notte tra sabato e domenica. Oltre cento persone hanno partecipato allo spettacolo organizzato, tra le “case dei puffi”, per la prima comunione di una bambina. Lo spettacolo trash della De Crescenzo, che negli ultimi tempi si sta rendendo protagonista di una serie di feste abusive, è stato ripreso e postato su Facebook e Instagram dai partecipanti e dalla stessa tiktoker in orario coprifuoco. Insieme a lei anche diversi cantanti neomelodici.

IL NEOMELODICO – La sera precedente, sempre al Rione Toiano, era andata in scena un’altra festa: questa volta il protagonista è stato il neomelodico Marco Calone, che ha cantato in strada tra centinaia di persone. Entrambe le feste -da quanto si apprende- non sarebbero state autorizzate dal comune di Pozzuoli.

LE FOTO