Carabinieri (9)CAMPI  FLEGREI – Task force dei carabinieri nel fine settimana e nella giornata di Ferragosto. Nel bilancio delle oltre 24 ore di controlli ci sono un giovane arrestato per maltrattamenti, 6 denunciati e 5 giovani sorpresi in possesso di hashish. Durante le operazioni condotte nei quattro comuni flegrei, nel mirino dei carabinieri della Compagnia di Pozzuoli sono finiti i reati contro il patrimonio e la persona e le sostanze stupefacenti.

L’ARRESTO – È stato arrestato per atti persecutori, maltrattamenti in famiglia, violenza privata, percosse e danneggiamento nei confronti dell’ex moglie un 25enne di Giugliano raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale partenopeo. Dopo la notifica del provvedimento i carabinieri di Bacoli lo hanno tradotto in carcere a Poggioreale.

LE DENUNCE – Denunciato un 31enne di Ponticelli, sottoposto alla libertà vigilata, sorpreso dai militari sul lungomare di Pozzuoli quando aveva l’obbligo di non allontanarsi dal comune di Napoli. Risponderà invece di detenzione abusiva di armi un 19enne di Pozzuoli al quale nel corso della perquisizione personale i carabinieri hanno trovato addosso un coltello a serramanico. Denunciato per violazione alle leggi sull’immigrazione un 28enne senegalese trovato dai carabinieri di Pozzuoli senza documenti e senza permesso di soggiorno.

DROGA – Durante i controlli segnalati alla prefettura di napoli 5 giovani come assuntori di stupefacenti. Perquisiti in distinte situazioni, avevano addosso modiche quantità di hashish.
A carico di 3 soggetti già noti alle forze dell’ordine è stato chiesto il foglio di via dal comune di Pozzuoli: sono un 33enne del rione Parco Verde, un 31enne di Ponticelli e un 22enne anche lui di Ponticelli.

CONTROLLI STRADALI –  Controlli anche su strada: contestate decine di violazioni al cds per lo più per assenza di assicurazione e revisione, guida senza casco, mancanza di documenti; 9 i veicoli sottoposti a fermo amministrativo.