Fiat Scudo 2
Sedie da cucina legate in una Fiat Scudo

NAPOLI – Aveva trasformato il suo veicolo, una Fiat Scudo, in un servizio di minibus scolastico, in barba alle più basilari norme di sicurezza, soprattutto in considerazione del trasporto di bambini e di autorizzazioni per effettuare tale attività. Gli agenti del Commissariato di “Frattamaggiore”, nel pomeriggio di ieri, hanno fermato il conducente del veicolo, avendo notato dai finestrini che, al suo interno, vi erano diversi bambini accalcati tra loro.

CON SEDIE DA CUCINA – I poliziotti, infatti, hanno accertato che, all’interno del veicolo, omologato come autocarro, erano state collocate ben 3 sedie, del tipo che comunemente vengono utilizzate per il tavolo da cucina, legate tra loro in maniera molto rudimentale con del nastro adesivo, per mantenerle in fila. I bambini, 15 in totale, tutti di età compresa tra i 4 e gli 8 anni, erano stati prelevati da un istituto scolastico ed erano destinati ad una ludoteca della zona.

IN CORSO LE INDAGINI – Gli agenti per non allarmare i piccoli passeggeri, hanno provveduto a scortare il veicolo sino a destinazione, per poi elevare al conducente una multa di mille euro. Il veicolo, su cui poteva viaggiare solo il conducete ed un passeggero, è stato sottoposto a fermo amministrativo per 60 giorni e la carta di circolazione è stata ritirata. Sono in corso verifiche di natura amministrativa nei confronti della ludoteca e della titolare, risultata la moglie del conducente del Fiat Scudo.

LE FOTO

[cronacaflegrea_slideshow]