POZZUOLI – Il Presidente della Camera Roberto Fico ha incontrato, a Pozzuoli, il gruppo locale del Movimento 5 Stelle per definire la strategia in vista delle elezioni comunali che, a meno di slittamenti, si terranno il prossimo maggio. Consultazioni elettorali più che mai importanti, poiché il nuovo Consiglio e la nuova Giunta saranno impegnati ad intercettare e gestire fondi all’interno del PNRR, facendo scelte che determineranno lo sviluppo del territorio nei prossimi anni. Fico ha dato carta bianca ai cinque stelle puteolani in virtù di una probabile coalizione con il PD e il centrosinistra o con liste civiche. «Abbiamo la garanzia che, per il M5S, decidiamo noi e che lui ci seguirà ai vari livelli» spiega il capogruppo Antonio Caso.

IL PROGRAMMA – «Con Roberto c’è sempre stata unità di intenti. Ci ha ribadito piena collaborazione nell’affrontare il percorso che ci porterà alle prossime elezioni. Per noi si parte sempre dai temi ed intorno a quelli si costruiscono i ragionamenti anche in vista di possibili coalizioni.» aggiunge Antonio Caso «Prioritario sarà riqualificare i quartieri periferici, restituendo la dignità abitativa ed una piena vivibilità. Sarà fondamentale agire sulla mobilità alternativa e sul trasporto pubblico, rilanciare il commercio e le attività locali, intervenire sulla linea di costa, sulla qualità del mare e del suo libero accesso, in difesa del verde e dei beni comuni. Dobbiamo mirare ad Pozzuoli europea, moderna ed accessibile, pronta ad essere protagonista nello scenario turistico nazionale e internazionale, con una distribuzione equa della ricchezza e delle opportunità»