Da sinistra il sindaco Antonio Sabino, il ministro Sergio Costa e il consigliere comunale Nando Paragliola

QUARTO – Inserire l’educazione ambientale nell’offerta didattica delle scuole affinché il rispetto per il territorio si impari fin da bambini. Questo l’obiettivo del Comune di Quarto, che ha presentato una mozione al ministro dell’Ambiente, Sergio Costa. Ad annunciarlo poche ore fa è stato il sindaco Antonio Sabino che ha preso parte all’evento dedicato ai dieci anni della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR). Si tratta della più importante campagna di informazione e sensibilizzazione dei cittadini europei circa l’impatto della produzione di rifiuti sull’ambiente.

LA DIFFERENZIATA – «E’ un’iniziativa volta a promuovere la realizzazione di azioni di sensibilizzazione sulla corretta riduzione dei rifiuti. Da questa giornata di confronto ed approfondimento in materia ambientale ne usciamo con la consapevolezza che differenziare i rifiuti è fondamentale per raggiungere questo obiettivo, e che la raccolta differenziata non deve essere solamente auspicabile in tutti i comuni, ma rappresenta un dovere per tutti i cittadini», dichiara il primo cittadino di Quarto.