Luca Volpe

POZZUOLI Luca Volpe è stato definito il ‘Rembrandt’ del Mentalismo ed è considerato uno dei più innovativi al giorno d’oggi. A renderlo celebre è il suo originale modo di fare spettacolo e di proporre al pubblico esperimenti di mentalismo mai visti prima d’ora. Negli ultimi anni ha presentato il suo show per più di un milione di spettatori in tutto il mondo, calcando le scene di teatri internazionali e navi da crociera tra le quali Royal Caribbean International, Celebrity Cruises, Princess Cruises, Holland America e tante altre. È socio del prestigioso Magic Circle di Londra con il titolo di ‘Associate of the Inner Magic Circle con Silver Star’, riconoscimento che ha ricevuto per il suo contributo al mentalismo mondiale.

I PREMI – Due volte vincitore del premio internazionale Merlin Award in qualità di “Mentalista dell’Anno”, del “Nostradamus Award” con il titolo di “Migliore Mentalista Europeo”, del “Robert Houdin D’Or” (Primo Premio) con il titolo di “Migliore Mentalista in Europa” e vincitore del prestigioso “Annemann Award” per il contributo all’arte del mentalismo nel mondo.

L’INTERVISTA – Luca Volpe è anche autore di molti libri per mentalist professionisti che sono stati ‘best sellers’ in tutto il mondo, vendendo oltre 15.000 copie. La sua immagine è stata raffigurata sulla copertina di molti magazine del settore e il suo lavoro come ‘consulente’ lo ha portato a collaborare con mentalisti di tutto il mondo di fama internazionale per i quali ha scritto show teatrali e format televisivi andati in onda in Asia e Stati Uniti.

Sei l’unico mentalista italiano ad essere riconosciuto a livello internazionale: sei stato nominato due volte “Mentalista dell’anno”. Un orgoglio per la città di Pozzuoli.
Ho iniziato questo percorso quando ero solo un ragazzino: a 12 anni mi dilettavo già a preparare spettacoli. Ne ho fatta di gavetta. Oggi, all’età di 45 anni, sono orgoglioso dei risultati e dei riconoscimenti ottenuti. Ho fatto i salti di gioia dopo aver vinto per ben due volte il premio internazionale Merlin Award. Ho comprato casa in Inghilterra; vivo vicino Londra ma quando sono in Italia il mio posto è a Pozzuoli.

Riesci a far divertire ed emozionare il pubblico: sei uno dei performer più richiesti per convention aziendali ed eventi di prestigio.
Sono sempre in giro, soprattutto all’estero. A formarmi è stata senza alcun dubbio l’esperienza fatta a bordo delle crociere. Giro tra le aziende per fornire insegnamenti, organizzare seminari o per esibirmi in spettacoli di mentalismo. Sono anche mental coach di tanti personaggi del mondo dello spettacolo e della politica. Preparo percorsi individuali che possano dare a chi ne ha bisogno maggiore carica energetica.

Pochi giorni fa hai presentato il tuo libro “I consigli della Volpe” nel programma “Mille e un libro” condotto da Gigi Marzullo.
In questo libro – un tascabile – svelo tutti i segreti che portano a realizzare i rispettivi sogni. Sono consigli concreti che si possono applicare sin da subito per avere risultati in tempi brevi. Le tecniche esposte nel manuale serviranno a rendere una persona più determinata in modo da raggiungere gli obiettivi prefissati. Penso che il successo dipenda dalle proprie scelte. A marzo uscirà, invece, il libro “Maghi della vendita”: illustrerò le tecniche verbali e non verbali di persuasione per convincere i consumatori ad acquistare.

Luca Volpe e Bianca Guaccero

Sei tornato in televisione con i tuoi tutorial nella popolare trasmissione ‘Detto Fatto’.
Ho partecipato in più occasioni a note trasmissioni televisive. Nel 2018 sono stato ospite anche del programma condotto da Amedeus ‘Stasera tutto è possibile’. Nella trasmissione ‘Detto Fatto’, presentata da Bianca Guaccero, mi occupo di analizzare il linguaggio del corpo delle persone: sono in grado di capire se raccontano le menzogne o la verità. A febbraio, inoltre, ci divertiremo: sarò il mental coach dei protagonisti del Festival di Sanremo.