I panetti di hashish e la pistola sequestrati. Nel riquadro Lino De Simone

POZZUOLI – Si è concluso con l’arresto di una coppia di fidanzati il blitz dei carabinieri nella piazza di spaccio del lotto 5 di Monterusciello di cui avevamo dato ieri un’anticipazione. In manette sono finiti il 30enne Pasquale De Simone detto “Lino” e la compagna Rossella Pugliese, 28 anni. I due, già noti alle forze dell’ordine, sono stati trovati con 11 panetti di hashish del peso complessivo di 1 chilo e 100 grammi e di una pistola semiautomatica Luger calibro 9 con matricola abrasa. Nel caricatore dell’arma 4 cartucce, trovati nella loro abitazione in via Umberto Saba.

GLI ARRESTI – Nelle disponibilità dei due anche 120 euro in contante ritenuto l’incasso dello spaccio. De Simone e Pugliese sono stati arrestati per detenzione di stupefacente a fini di spaccio, ricettazione e detenzione di arma clandestina e condotti rispettivamente nei carceri di Poggioreale e Pozzuoli. Durante l’operazione, condotta dai carabinieri della sezione operativa della Compagnia di Pozzuoli, sono state identificate anche altre persone.