POZZUOLI – Tutti vicini, tutti senza mascherine. Giovanissimi, ragazzini che al massimo potevano avere 14-15 anni ammucchiati e assembrati pericolosamente senza dispositivi di protezione individuale. Può sembrare un’esagerazione, ma non lo è. Perché adesso è il momento di non abbassare la guardia, soprattutto in tempi di “riaperture”. Stasera a Monterusciello, tra i giardinetti e il campetto di via Modigliani, quei 30-40 ragazzini potevano esserci. Ma non in quel modo. E la colpa, a questa età, non può essere che dei genitori.