POZZUOLI – I carabinieri della stazione di Monterusciello, insieme a quelli del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Napoli hanno denunciato un 44enne, titolare di un supermercato che ha sede nel quartiere. L’attività era alimentata da corrente elettrica rubata con un allaccio abusivo alla rete. E inoltre, 7 dipendenti erano “in nero” e alcuni di questi indebiti percettori di reddito di cittadinanza. Tra le innumerevoli sanzioni non poteva mancare quella per mancanza di green pass. Uno dei lavoratori e il titolare stesso, infatti, erano sprovvisti di certificazione verde. Per l’imprenditore multe per circa 28mila euro.