BACOLI – Decibel in eccesso sul territorio flegreo. Non sono poche le segnalazioni che giungono quotidianamente nelle ‘stanze dei bottoni’ locali da parte di residenti stanchi ed esasperati. L’indice viene puntato contro chi fa brillare i fuochi d’artificio anche nel bel mezzo della notte. A fronteggiare la movida selvaggia che tormenta i residenti c’è un’ordinanza firmata dal sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione, che vieta i fuochi di artificio rumorosi in città sino alla fine della stagione estiva. «Un atto necessario, a tutela delle comunità e dei nostri amici a quattro zampe. Con l’inizio della bella stagione, difatti, erano ricominciati nella nostra città episodi di botti rumorosi. Ad ogni ora del giorno e della notte. Per ogni tipo di evento. Un caos continuo. Una pratica intollerabile a danno di tutti», dichiara il capo dell’esecutivo che annuncia sanzioni salate e denunce per i trasgressori. Restano consentiti i fuochi di artificio non rumorosi.