POZZUOLI/BACOLI – Nel segno della millenaria storia del Rione Terra si uniscono le città di Pozzuoli e Bacoli. Il primo evento è andato in scena ieri con partita disputata dal Rione Terra calcio presso lo stadio Tony Chiovato di Baia. La squadra flegrea, che fino all’anno scorso ha giocato ininterrottamente per 21 anni allo stadio “Domenico Conte” di Pozzuoli, ieri è stata accolta sul rettangolo verde dal sindaco Josi Gerardo Della Ragione e dal presidente del Consiglio Mauro Cucco che hanno donato alla dirigenza alcune stampe ricordo raffigurante Athena Lemnia, prezioso reperto in mostra al Castello di Baia e proveniente dal Rione Terra.

IL RINGRAZIAMENTO – “Ringrazio il sindaco Della Ragione e la Città di Bacoli per la bellissima accoglienza ricevuta e per il dono ricevuto. Si tratta di un simbolo importante che conferma l’unione di Baia e Bacoli col Rione Terra di Pozzuoli e che noi ci fregiamo di rappresentare” ha detto il presidente del Rione Terra Sergio Di Bonito accompagnato dal vice presidente della società Mario Di Bonito.