AREA FLEGREA – Si fa sempre più problematica la situazione trasporti pubblici in Campania. È soprattutto crisi per la CTP, che gestisce il trasporto pubblico interurbano tra Napoli e i comuni della parte nord della città metropolitana di Napoli e della parte sud della provincia di Caserta, sino a Caserta compresa, i cui dipendenti si ritrovano da ben tre mesi senza stipendio e da altrettanto tempo i servizi di tale azienda risultano interrotti nella provincia napoletana. “Parliamo di una gestione dell’azienda che è stata assolutamente devastante e che ha portato gravissimi disagi all’utenza e lasciato i dipendenti senza stipendio, gente che ha famiglia. Ora è tempo di cambiare rotta, cominciando a rivalersi contro chi ha ridotto la Ctp in questo stato. Ora è urgente ripristinare i servizi, sbloccare gli stipendi dei dipendenti e studiare soluzioni per il futuro che possano portare il trasporto pubblico del nostro territorio a livelli decenti.”– ha commentato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.