POZZUOLI – Il lungomare di Via Napoli, la Darsena e Piazza ‘a Mare a rischio chiusura nei fine settimana. E’ questo l’orientamento dopo il vertice del centro operativo comunale. Nel mirino sono finiti i tre maggiori luoghi di aggregazione e della movida puteolana. Il ragionamento degli esperti è: “si è abbassata l’età media, quindi bisogna mettere in campo misure volte a contrastare la diffusione del virus in primis tra i giovani”. Allo stesso tempo, come annunciato dal sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, si moniterà l’andamento della curva epidemiologica prima di arrivare ad ulteriori decisioni drastiche e definitive, anche alla luce del triste primato della città che è annoverata tra quelle con il maggior numero di casi di tutta la provincia di Napoli.

SCUOLE – Novità in arrivo per le scuole dove da lunedì sarà introdotto un presidio da parte dei volontari della Protezione Civile che avranno il compito di sensibilizzare e controllare il rispetto delle norme di distanziamento all’entrata e all’uscita. Nel mirino ci sono soprattutto i genitori indisciplinati che si accalcano, spesso anche senza mascherine, davanti ai cancelli in attesa dei propri figli.