LICOLA – Gli agenti della Polizia Municipale, coordinati dal Vicecomandante Petraio, col supporto dei carabinieri della Compagnia di Giugliano, diretti dal capitano De Lise, hanno controllato diverse strutture ed immobili. Controllata anche la moschea di Licola. Riscontrate numerose anomalie urbanistiche ed amministrative, violazioni ambientali e problemi di agibilità.

“CAMBIEREMO QUESTO POSTO” – Proseguono le verifiche e gli approfondimenti da parte dell’ufficio tecnico. «Manteniamo alta l’attenzione e la presenza su Licola Mare – spiega il Sindaco, Antonio Poziello – Con costanza, cambieremo questo posto».