le ferie del contrabbandiere napoletano.2 (2)NAPOLI – Contrabbandiere va in ferie e avvisa i clienti. Accade a Napoli, in Via Piave, dove l’illegale avvisa la “clientela” che va in ferie dal 14 al 20 agosto.  «Anche i contrabbandieri vanno in ferie e lasciano tanto di avvisi ai loro clienti. Quello che opera all’ingresso della fermata di Via Piave della Cumana – raccontano il consigliere regionale di Davvero Verdi Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della radiazza – ha scritto un cartello e lo ha affisso abusivamente su un palo segnaletico pubblico per informare la cittadinanza che dal 14 al 20 agosto non ci saranno in vendita le sigarette di contrabbando in zona. Lui si va a godere le ferie mentre tanti napoletani non potranno fare purtroppo e lascia anche tanto di cartello coprendo la segnaletica pubblica». Un avviso di ferie che viene affisso ogni anno racconta l’utente della Cumana Patrizia Cipullo «In realtà ogni anno il contrabbandiere del quartiere che opera indisturbato da sempre, ci informa quando va in ferie con tanto di cartello affisso abusivamente. A differenza del personale della Cumana che non lascia mai cartelli per avvisarci di scioperi o di malfunzionamento dei treni almeno lui paradossalmente ha a cuore la propria utenza».