MONTE DI PROCIDA – Circa 50 motociclisti si sono dati appuntamento nella serata di lunedì ad Acquamorta, frazione del comune di Monte di Procida, per partecipare a un Rave Party non autorizzato. Sul posto immediatamente sono giunti gli agenti della Polizia municipale che hanno messo fine alla festa cacciando i partecipanti. La scena è stata ripresa dal sistema di videosorveglianza comunale le cui immagini sono al vaglio per identificare tutti i presenti. Su Facebook l’ira del sindaco Peppe Pugliese: «Grazie al prontissimo intervento dei due agenti di polizia municipale reperibili, Steny e Filiberto, siamo riusciti a cacciarli. La pagheranno cara».