di Gennaro Del Giudice

I controlli questa mattina hanno interessato la stazione della metropolitana di Pozzuoli

POZZUOLI – Continuano i controlli anti criminalità a Pozzuoli e nel resto dei Campi Flegrei. Un grosso dispiegamento di mezzi e di militari sta monitorando dalle ore 7 di questa mattina le stazioni della Metropolitana di Pozzuoli e della Cumana di Quarto e Torregaveta. L’operazione di prevenzione e controllo del territorio, è condotta dai carabinieri della Compagnia di Pozzuoli, diretta dal Capitano Elio Norino, è stata messa in campo per stanare sul nascere episodi di criminalità, furti, rapine e per combattere il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. In questi minuti sono numerosi  i posti di blocco lungo le strade, le  perquisizioni, i controlli su passeggeri a bordo dei treni, auto, motorini, piazze e punti sensibili della città. L’area è stata sorvolata da un elicottero.

DAI TRENI ALLE STRADE – Ai controlli stanno partecipando decine di militari delle stazioni di Pozzuoli, Bacoli, Quarto e Monte di Procida, coordinati dalla Compagnia carabinieri di Pozzuoli. Per l’intera mattinata uomini in divisa presidieranno gli scali ferroviari effettuando controlli anche su passeggeri ritenuti “sospetti” per garantire la sicurezza agli utenti e prevenire ogni sorta di reato. Controlli che non hanno dispiaciuto i viaggiatori. Ai “raggi x” vengono passati anche i mezzi in strada come  auto, moto e camion per la verifica di assicurazioni e revisioni e per il rispetto delle norme del codice della strada. Le operazioni proseguiranno per l’intera giornata – fanno sapere i militari – e i risultati dei controlli saranno resi nelle prossime ore.

LE FOTO

(di Angelo Greco)

[cronacaflegrea_slideshow]