di Ivan Pacifico

tesserasanitariamicrochipCAMPI FLEGREI –  Una sorta di  “passaporto digitale” che permetterà al cittadino di usufruire dei servizi digitali offerti dalla Pubblica Amministrazione (Stato, Regione, Enti locali). È la nuova Carta Regionale dei Servizi che, oltre ad essere valida come tesserino di Codice Fiscale, Tessera Sanitaria e Tessera Europea di Assicurazione Malattia  (TEAM), contiene il microchip che abilita l’utente ai servizi accessibili via internet a pubblici servizi, sia nazionali che regionali.

 

SOSTITUISCE LA VECCHIA TESSERA – La tessera sostituisce la vecchia tessera sanitaria e serve, come da sempre, per prenotare visite specialistiche o esami clinici presso ospedali, le Asl, le strutture convenzionate. E può anche essere usata in farmacia per ricevere lo scontrino fiscale che consente di detrarre poi la spesa per i medicinali in dichiarazione dei redditi (Mod.730). È l’iniziativa della Regione Campania nell’ambito dell’innovazione tecnologiche , e la carta rappresenta un a tutti gli effetti un passo in avanti per la semplificazione nel rapporto cittadino e Regione.