Carabinieri (4)
Controlli dei carabinieri a Torregaveta (foto archivio)

CAMPI FLEGREI – Un arresto e 8 denunciati. E’ questo il bilancio dell’operazione ad “Alto Impatto” svolta dai carabinieri della Compagnia di Pozzuoli e dai militari delle stazioni flegree, che hanno condotto uno specifico servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dell’illegalità diffusa, con perquisizioni e controlli di pregiudicati. In particolare i carabinieri hanno arrestato Avallone Massimo, 45 anni, residente a Bacoli, già noto alle forze dell’ordine, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Roma per furto aggravato.

 

I DENUNCIATI – Otto invece sono le persone denunciate: si tratta di un 45enne di Pozzuoli, denunciato in stato di libertà per contrabbando di tabacchi lavorati esteri, in quanto trovato in possesso di 39 pacchetti di sigarette di varie marche estere di contrabbando; per falsità in scrittura privata e uso di atto falso un 34enne di Villaricca e una 42enne di Napoli; per omessa custodia di cose sottoposte a sequestro un 47enne di Pozzuoli ed un 19enne di Giugliano in Campania; per furto aggravato di energia elettrica un 61enne di Pozzuoli; per guida senza patente 2 giovani del luogo.

 

LE SANZIONI – Tre giovani del luogo sono stati trovati in possesso di modiche quantità di droga tra marijuana, cocaina ed hashish, detenute per uso personale, venendo segnalati al Prefetto quali assuntori di stupefacenti; inoltre sono state contestate 44 violazioni al codice della strada di cui ben 9 per guida senza la copertura assicurativa con il sequestro di altrettanti veicoli, per complessivi 16mila euro; infine 4 parcheggiatori abusivi sono stati sanzionati e allontanati.

 

Gennaro Del Giudice