POZZUOLI – Campi Flegrei Active è un progetto di Federalberghi Campi Flegrei in collaborazione con le numerose strutture alberghiere dell’area flegrea, le associazioni e le aziende che operano nel settore turistico e la fattiva collaborazione della Turismo e Servizi e di Sales Blitz. Un ricco calendario all’interno del quale il turista che alloggerà nei “Campi Ardenti”, potrà scegliere tra una vasta tipologia di eventi in programma dal 30 luglio al 1° novembre di quest’anno. Gite in barca, walking tour, escursioni, immersioni subacquee, snorkeling, vela, kayak, visite guidate ai siti archeologici, archeo-trakking. Ma anche “E’ Moda…arte moda e musica nella terra del Mito” e il Pozzuoli Jazz Festival giunto all’11°esima edizione. Il progetto nasce dall’esigenza di valorizzare i Campi Flegrei: terra ricca di un inestimabile patrimonio naturale, di monumenti e di testimonianze storiche visto il suo immenso patrimonio archeologico.

L’INIZIATIVA – Lunedì 3 agosto alle ore 18 ci sarà un incontro formativo ed informativo tra tutti i player addetti al ricevimento e le associazioni, presso la Residenza Storica “Villa Avellino” in via Carlo Maria Rosini a Pozzuoli, per valorizzare l’iniziativa. «Campi Flegrei Active ha l’obiettivo principale di mettere in rete i diversi soggetti che propongono esperienze turistiche nei Campi Flegrei, allo scopo di promuovere un calendario ricco d’iniziative da luglio a novembre – dichiara Roberto Laringe, presidente di Federalberghi Campi Flegrei -. Abbiamo già in rete un sito web dedicato, www.campiflegreiactive.it, ma anche brochure e locandine promozionali che sono state diffuse in tutti gli hotel dell’associazione, e negli info point di Turismo e Servizi e della Pro Loco di Bacoli.  Tutte le iniziative verranno, inoltre, proposte agli ospiti degli alberghi aderenti, sia in fase di prenotazione, che durante il soggiorno. Si potrà gustare un bicchiere di vino doc tra i vigneti storici dei campi ardenti, fare trekking sul Montenuovo, immergersi tra i resti di antiche ville romane o visitare alcuni dei parchi archeologici più importanti al mondo».