ISCHIA – Sarebbe bastato un apprezzamento a una donna per scatenare la furia di due napoletani in vacanza ad Ischia. Tutto è successo in un ristorante di un hotel dell’isola. Un 35enne e un 37enne, entrambi del centro di Napoli e già noti alle forze dell’ordine, hanno aggredito uno dei camerieri colpendolo anche con una bottiglia di vetro in testa. Colpi violenti costati il trasporto immediato in elicottero all’ospedale del Mare, un intervento chirurgico d’urgenza al volto e una prognosi di 45 giorni. I carabinieri della stazione locale, intervenuti sul posto, hanno identificato e denunciato per lesioni gravissime i due napoletani, poi proposti anche per il foglio di via obbligatorio. Secondo una ricostruzione ancora tutta da verificare, la lite sarebbe scoppiata per un complimento fatto dal dipendente del locale a una delle donne in compagnia dei denunciati.