Bene le nostrane questa settimana
Bene le nostrane questa settimana

di Angelo Greco
CALCIO –
Finalmente un weekend di gloria per il calcio flegreo che nell’ultimo fine settimana raccoglie 12 dei 18 punti in palio, figli di 3 vittorie e tre pareggi. Vince un po’ a sorpresa il Quarto a Procida, la Sibilla in casa contro la Sessana e il Monte di Procida a Cimitile. Mentre pareggiano le tre squadre di Pozzuoli: Puteolana 1902 e e Rione Terra, mentre la “909” è andata ad impattare in casa del Gladiator.

 

PUTEOLANA 1902 – Manca l’appuntamento con la vittoria la Puteolana 1902 di Ciro Muro che in casa contro il Gelbison non va oltre lo 0 – 0 con una prova forse troppo molle per meritare la vittoria. Si complica ulteriormente la situazione dei granata che non hanno saputo sfruttare il doppio turno interno ed accorciare sugli avversari. Domenica inoltre si va a far visita alla Cavese, che senza i punti di penalizzazione sarebbe la terza forza del campionato.

 

QUARTO – Una delle imprese di giornata è firmata dal Quarto che a sorpresa va a vincere a Procida e dopo l’affermazione nel derby si rilancia definitivamente nella lotta per non retrocedere. La rete vittoria porta la firma di Di Fusco che ha permesso di sbancare l’isola. Prossimo avversario degli azzurri il Casagiove distante solo 3 punti, la terza vittoria consecutiva permetterebbe agli azzurri di fare un gran balzo in classifica.

 

SIBILLA – Grande prova di carattere della Sibilla che dopo esser stata travolta nel derby di Quarto batte al Chiovato la capolista Sessana. Gli azzurri di D’Aniello e Carannante hanno chiuso la prima frazione sotto di una rete, grazie al solito Dino Fava. Due lampi ad inizio ripresa firmati Ioio e Guarracino hanno permesso alla Sibilla di ribaltare il risultato e portare a casa tre preziosissimi punti. Prossimo avversario il Forio in trasferta.

 

PUTEOLANA 1909 –  Pari ad occhiali anche per la “909” che in casa del Gladiator raccoglie quello che può considerarsi un buon punto nella lotta per la salvezza. Sono tre i risultati utili consecutivi inanellati dalla squadra di mister Cusano, che, da quando si è seduto in panchina, ha raccolto 11 degli attuali 17 punti. Prossimo avversario il San Marco Trotti, squadra solida che però i granata vogliono battere per ottenere altri punti preziosi prima del derby con la Sibilla.

 

RIONE TERRA – Non riesce a dare la scossa voluta alla classifica il Rione Terra che, al Conte due volte in svantaggio, si salva grazie ad una doppietta di Luciano Nasti. Buona nel complesso la prova degli azzurri che denotano carattere e brillantezza fisica. Gli azzurri di Pozzuoli sono ancora fuori dalla zona play out e l’obiettivo di staccare definitivamente il “trenino salvezza” potrebbe essere raggiunto già nelle prossime settimane. Futuro avversario il Nola, che all’andata si impose al Conte, un “piacere” che gli azzurri vorranno senza dubbio restituire.

 

MONTE DI PROCIDA – Bella affermazione esterna del Monte di Procida che espugna Cimitile grazie ad una rete del sempre verde Borrino. La classifica ora sorride ai montesi che se dovessero trovare la tanta agognata continuità potrebbero fare un pensiero alla zona play off, obiettivo iniziale di stagione.