di Angelo Greco

Il Quarto soccombe alla Sessana
Il Quarto soccombe alla Sessana

QUARTO – Un Quarto bello a metà deve cedere nella ripresa ad una Sessana cinica ma non apparsa irresistibile. Partono bene gli azzurri di Amorosetti che sembrano essere più spigliati rispetto agli aurunci secondi in classifica che si presentavano al Giarrusso con un paio di defezioni importanti.

 

LA GARA – La brillantezza del Quarto viene ripagata al minuto 18 quando il disastroso terzino sinistro Benincasa commette un ingenuo quanto goffo fallo di mano in area. Sul dischetto va Di Fusco che non si lascia intimidire dal pararigori Ciontoli e fa 1 – 0. Il Quarto continua a giocare meglio ed ha un paio di buone occasioni per raddoppiare. La reazione della Sessana sta tutta in colpo di testa del solito Fava che però Ciccarelli è bravo a deviare in angolo.

 

LA RIPRESA – Nella seconda frazione un po’ il Quarto cala di intensità un po’ la Sessana alza il baricentro del gioco e la gara cambia. Nonostante i casertani pressino però il Quarto ha un paio di buone occasioni per raddoppiare, ma gli avanti di Amorosetti non sono abili a concludere. Per la Sessana l’occasione d’ora l’ha De Lucia che solo davati a Ciccarelli allarga troppo il piatto e mette a lato. Il gol sessano è nell’area ed arriva alla mezz’ora da azione d’angolo: Bosco è lesto a svettare e impattare la gara. Il pareggio sembra però non bastare agli azzurri che si buttano avanti allora nel finale ecco la beffa con Palumbo che in mischia fa secco Ciccarelli. Finisce 2 – 1 per gli ospiti con il Quarto che getta alle ortiche una ghiotta opportunità di dare la giusta scossa alla classifica.