12047406_10207407723170592_956909514_nPOZZUOLI– Tra le flegree impegnate in Promozione, la squadra che ha fatto meglio in questo avvio di campionato è sicuramente il Rione Terra. Nelle prime tre giornate i ragazzi di mister Enzo Sicuranza, dopo aver steccato l’esordio, si sono rimboccati le maniche e hanno fatto loro le sfide con Neapolis e Puteolana “1909”, match portati a casa con grinta ed esperienza. Il prossimo turno, però, è un banco di prova durissimo: domani al “Conte” i granata ospiteranno l’Afragolese, squadra attrezzata per vincere e già al comando del girone B.

MISTER SICURANZA SPRONA I SUOI– Nonostante si prospetti una gara ricca di insidie, la squadra dell’antica rocca, complice i recenti successi, si avvicina al match con entusiasmo e fiducia. Ma ad aumentare il grado di difficoltà c’è una difesa decimata per via degli infortuni di D’Oriano, Stellato più lo squalificato Aiello. All’esperto Borrino, capitano in questo inizio di stagione, e al portiere Romano, valore aggiunto dei flegrei, il compito di fermare gli assalti dell’attacco afragolese composto da diversi calciatori di categoria superiore quali Liccardo, Castiello e Pirone, solo per citarne alcuni. In avanti invece toccherà al solito Nasti creare grattacapi alla difesa ospite spalleggiato da un ritrovato Del Giudice, finora un gol e un assist per lui. Così mister Enzo Sicuranza alla vigilia: «I sei punti in classifica ci trasmettono serenità per affrontare al meglio la difficile gara di domani– esordisce così il trainer napoletano- Loro hanno il miglior attacco del torneo, noi purtroppo arriviamo alla gara dovendo fare i conti con diverse assenze nel reparto difensivo ma con grinta e determinazione puntiamo a fare la nostra partita. La squadra è in crescita, venderemo cara la pelle come suol dirsi» Il Rione Terra cerca quindi il “colpaccio”, calcio d’inizio alle ore 15.30.