Ft_mx4_ZnOfbYzTGe0x7_pKXGg9sTOOllFuN63sdftgPOZZUOLI – Dopo aver raccolto bottino pieno negli ultimi due match consecutivi tra le mura amiche del “Conte”,  2-1 alla Boys Pianurese e scoppiettante 6-3 inflitto alla Rocchese, il Rione Terra questo weekend è impegnato in trasferta. Per la 12^ giornata del girone B di Promozione infatti gli uomini di mister Giuseppe Platano, domani (28 novembre ndr) alle ore 14.30, saranno di scena all’ “Hugo Pratt” di Scampia ospiti dell’Oratorio Don Guanella. Impegno che si preannuncia di certo non facile per il Rione Terra che si troverà ad affrontare un avversario che sta attraversando un ottimo momento, come dimostra la striscia di 4 vittorie consecutive. Numeri importanti che, tuttavia, può vantare anche la compagine puteolana: 6 punti raccolti e 9 reti segnate nelle ultime due uscite e fattore entusiasmo ritrovato. Tutti “ingredienti” per un match che si presenta niente affatto banale.

MISTER PLATANO COSÌ ALLA VIGILIA– A poche ore dal match il trainer dei flegrei fa un bilancio dei suoi primi giorni al Rione Terra per poi dilungarsi sulla gara di domani: «Ho trovato una squadra disponibile che ha voglia di sacrificarsi e che segue le mie idee. Tutto ciò ha agevolato il mio approccio con il gruppo e una realtà per me nuova. Le due vittorie ottenute con Boys Pianurese e Rocchese hanno riportato entusiasmo e fiducia ma dobbiamo continuare a lavorare – chiusura sul match di domani – Ci attende una sfida difficile, contro una squadra che come noi attraversa un buon momento e che gioca con molta intensità. Gli infortuni di Stellato, D’Oriano e Arborino, oltre alla sicura assenza di Aiello(squalificato ndr), complicano le cose ma già stiamo provando diverse soluzioni se non dovessero farcela a recuperare. In ogni caso scenderemo in campo determinati a far bene»