di Antonio Carnevale

Il bomber Ginestra

POZZUOLI– Dopo aver colto un preziosissimo punto ai danni Campania Ponticelli,  il Rione Terra è ora pronto per lo sprint finale. Il calendario non è “amico”: delle ultime 4 partite ben 3 saranno in trasferta. Ginestra e soci non potranno contare dunque su quello che è divenuto, per via delle 5 vittorie e 1 pareggio, un autentico fortino. C’è da battagliare lontano dal “Conte”.  Primo step domenica ore 11 al “Karol Wojtyla” di Nocera contro il Pro Pagani, squadra che lotta per i playoff. La salvezza, ancora distante una manciata di punti, è da conquistare proprio in quelle gare dove la squadra dell’antica rocca di Pozzuoli ha palesato maggiori difficoltà.

 

TRANQUILLITA’ – In casa Rione Terra tuttavia c’è serenità e fiducia, frutto anche dalla recente ottima prova al cospetto della “big” Campania Ponticelli, per affrontare nel migliore dei modi le ultime fatiche stagionali.  A testimonianza di ciò l’ottimo lavoro della compagine e la giusta tensione che si respirava presso il “Virgilio” di Cuma, sede degli allenamenti. Mister Perna per la sfida di domani dovrà fare a meno di due pedine importanti quali Antonio De Felice, messo k.o. dall’ influenza e soprattutto Luigi De Luca, appiedato un turno dal giudice sportivo. Nonostante le assenze, è tanta la voglia di far bene. Occorre rimboccarsi le maniche e tenere duro ancora per un po’, rovinare quanto di buono fatto sin qui sarebbe un delitto.

 

DIRETTA RADIO– Pro Pagani- Rione Terra, domani ore 11,  sarà trasmessa in diretta web-radio. Per seguire la partita basterà cliccare sul link che comparirà pochi minuti prima del fischio di inizio del match su questa pagina. Per chi volesse seguire la gara da tablet o smartphone ricordiamo che bisogna scaricare l’app gratuita “Spreaker Radio”.