di Angelo Greco

Mazzeo sarà assente domani
Mazzeo sarà assente domani

POZZUOLI – Sebbene il pareggio di Pomigliano abbia nuovamente relegato la Puteolana nuovamente all’ultimo posto in classifica, i play out e la conseguente possibilità di salvarsi restano a portata di mano. Condizione fondamentale però per continuare a sperare nella salvezza è battere domani al Conte il forte ma già pago Gallipoli. I pugliesi sulla carta sono avversaria molto forte ma a questo puntio della stagione le motivazioni possono fare la differenza anche rispetto ai gap tecnici.

LA SFIDA – Se le motivazioni saranno sicuramente alte la Puteolana deve fare i conti però con due assenze importanti. Mancheranno nello scacchiere granata Mazzeo e Vacca due titolarissimi che con la loro assenza complicano i programmi di Carannante. Biondi avanti la difesa in luogo di Vacca e Babù prima punta con il ritorno nell’11 titiolare di Sorrentino, queste le mosse che il mister granata ha in mente da inizio settimana. L’11 quindi dovrebbe essere il seguente Iaccarino, Corrado, Carezza esterni bassi, Follera e Fiore centrali di difesa, Biondi e Vallefuoco come schermo di centrocampo. Sorrentino, Ammendola e Manna alle spalle di Babù.

FATTORE CONTE – Come con Francavilla e Monopoli e granata sperano di pooter contare sull’effetto Conte. Complice la pausa della Serie A si spera di poter avere all’impianto di Arco Felice il pubblico delle grande occasioni. La gara contro i pugliesi precede la fondamentale gara in casa dell’Arzanese, arrivare allo scontro di Frattamaggiore con tre punti in tasca è l’obiettico degli uomini di Carannante.