POZZUOLI – Riprende la propria marcia in campionato il Rione Terra capace di fermare il S.Antonio Abate, una delle squadre più attrezzate del girone B, sullo 0-0, riuscendo così ad ottenere un punto molto prezioso. Partita maschia al Conte, poche occasioni ma tanta intensità. Passi in avanti per la formazione di mister Montefusco, bravo a rianimare i suoi dopo la pessima prestazione nel derby con la Puteolana 1909. I flegrei addirittura recriminano per non aver sfruttato le chance più ghiotte: in apertura con Fusco poi con Silvestre suo il palo su sviluppi di calcio piazzato ben calibrato da un ritrovato Corace.

IL NUOVO ARRIVO – Da registrare inoltre gli esordi del nuovo acquisto Orteca, molto bene nelle due fasi il centrocampista centrale, e di Lucignano nuovo puntero dei gialloblu. Nota positiva ulteriore, la ritrovata compattezza tattica (oltre che mentale) con il Rione Terra che ha rischiato pochissimo: unica occasione di marca ospite ben neutralizzata da Granata sempre attento in uscita. In definitiva un punto che fa morale in vista del match con il San Sebastiano, ultimo avversario del girone d’andata e del 2019.