di Angelo Greco

Antonio Napolitano
Antonio Napolitano

BACOLI – Dopo il pareggio giunto in extremis grazie al penalty trasformato da Napolitano, la Sibilla del nuovo mister D’Aniello va a far visita al forte Ercolano. Gara proibitiva quella del Solaro per i flegrei che vanno ad affrontare una delle migliori squadre del torneo. Il punto contro il Volla però avrebbe potuto regalare linfa vitale nuova ai bacolesi che certo in quanto a rosa non hanno nulla a che invidiare alle migliori squadre del torneo. D’Aniello punta a recuperare  Liccardi che fino ad oggi è stato il fantasma del grande bomber ammirato, anche a Bacoli, negli ultimi anni.

L’AVVERSARIO – L’Ercolano, squadra proveniente dalla promozione, è senza dubbio una della migliori compagini del torneo. Dopo un avvio con qualche pari di troppo, i vesuviani si sono accreditati come una delle maggiori antagoniste delle corazzata Turris e Sessana. Domenica 2 novembre in casa del San Marco gli avversari della Sibilla sono usciti sconfitti per 2 – 1, dominando però la gara e colpendo ben 5 legni. Calcio d’inizio al Solaro di Ercolano ore 11.