di Angelo Greco

Conta solo la vittoria per Izzo e compagni
Conta solo la vittoria per Izzo e compagni

POZZUOLI – Fare punti fino all’apertura del mercato di dicembre. Questo è il diktat in casa Puteolana 1902 e la gara contro l’Arzanese prevista al Conte domenica alle 14.30 è l’occasione più ghiotta per centrare la vittoria in questo finale di girone. I napoletani infatti sono appaiati con i granata a quota 5 sul fondo della classifica e staccarli anche se appena di 3 punti sarebbe un risultato vitale per il proseguo del torneo.

 

LA PARTITA – I 5 punti ottenuti fino ad oggi raccontano di due squadre in grossa difficoltà, con l’Arzanese che forse in fatto di gioco e prestazioni ha offerto qualcosa in più, e con la Puteolana che, fattore Conte a parte, potrebbe avere dalla sua anche una ritrovata serenità societaria. Fatto sta che i granata, con l’ennesima squalifica rimediata da Carlo Fiore, hanno ancora una volta problemi sulla linea difensiva. A quest punto è probabile l’accentramento di Carezza al fianco di Siomonetti, anche se non è da escludere la possibilità dell’arretramento di Biondi sulla linea dei difensori. In base alla quadratura che mister Muro darà in difesa giungeranno le scelte a centrocampo ed in attacco. Con La Torre acciaccato possibile che Muro darà nuovamente spazio a Marzocchi mentre in avanti Izzo e Scarlata agiranno a sostegno dell’unica punta che sarà Simeri o Manfrellotti.

 

UNA FINALE – Qualunque siano le scelte di Muro la gara di domenica è da vincere: sebbene si debba ancora arrivare alla fine del girone di andata, quella con l’Arzanese vale uno spareggio di fine anno. E se malauguratamente i granata dovessero offrire la prestazione vista contro la Scafatese, tutto si complicherebbe maledettamente e a dicembre già si parlerebbe di miracolo-salvezza.