NARDO’ – Ancora una sconfitta quest’oggi per la “giovane” Puteolana 1902 impegnata quest’oggi al Giovanni Paolo II di Nardò. Alle parole di lode del tecnico Pugliese Danucci che ha definito la Puteolana “una squadra di buon livello”, è seguito un risultato cinico e freddo 1-0 per i padroni di casa. Puteolana compatta e difensiva ma è proprio dei flegrei la prima occasione del match: rigore al 13esimo. Dal dischetto va Cavaliere, Milli indovina l’angolo e intercetta. Nardò alla mezz’ora trova la rete del vantaggio con Massari su cross di Scialpi. Poco gioco invalidato in parte dalle condizioni del campo e girandola di cambi che non cambia sostanza alla partita. Sul finale espulso Monteleone (gomitata) ed allontanato per veementi proteste il presidente granata Casapulla. Termina con la prima vittoria in campionato del Nardò e con i diavoli rossi schiavi di una formazione per quanto volenterosa ancora acerba e priva di alcuni tasselli chiave in un campionato complicato come quello di serie D.