Nuova Ischia e Rione Terra a centro campo - foto Rione Terra
Nuova Ischia e Rione Terra a centro campo – foto Rione Terra

ISCHIA – Non inizia nel migliore dei modi il campionato del Rione Terra che perde sull’isola d’Ischia 2 – 1 al “Rispoli” contro la Nuova Ischia, società nata dalle ceneri del Florigium. Inutile nella ripresa il gol di Nasti che ha solo reso meno pesante la sconfitta, che per quanto visto in campo è apparsa del tutto immeritata.

LA GARA – A decidere la gara due episodi, al 13′ e al 25′ della prima frazione, con la difesa azzurra che non è apparsa irreprensebile. Le due reti dei padroni di casa sono state intervallate da un legno colpito da Nasti che sarebbe valso il momentaneo 1 – 1. Nella ripresa, gli azzurri hanno provato a recuperare la gara con Nasti che ha suonato la carica per i suoi. Il 9 azzurro è stato bravo ad inserirsi su un lungo lancio di Borrino dalla propria difesa e fare secco l’estremo isolano. Da questo momento in poi è stato monologo azzurro ma i ragazzi di Sicuranza un pò per imprecisione, un pò per sfortuna non sono riusciti a trovare il pareggio.