di Pasquale Guardascione

Giovanissimi vincitori Lorex Cup (1)
I giovaissimi vincitori del Lorex Cup

MONTERUSCELLO – «Il nostro obiettivo è arrivare alle finali di Chianciano», senza mezze misure il trainer Umberto Stellato del Monteruscello Calcio suona la carica in vista della fase eliminatoria nazionale della categoria Giovanissimi. Il successo del titolo regionale, giunto domenica scorsa, è ormai un lontano ricordo: ora il sodalizio di via Modigliani punta deciso a quel tricolore perso appena quattro anni fa contro l’Accademia Internazionale Milano allenato dall’ex interista Cauet. «Abbiamo un ottimo gruppo con elementi che giocano l’uno per l’altro e questo è il nostro punto di forza su cui ci basiamo per arrivare fino in fondo», continua il trainer biancoverde.

 

IL MATCH – Il Monteruscello Calcio è inserito nel girone E e domani (ore 17) affronta al “Vezzuto Marasco” di Monte di Procida la formazione abruzzese del Poggio degli Ulivi Renato Curi, che tra l’altro arrivò a febbraio scorso in semifinale della Lorex Cup poi sconfitta dalla Lodigiani. La squadra è guidata dal trainer Augusto Gabriele e si è laureata campione regionale Giovanissimi in Abruzzo, per il secondo anno consecutivo, battendo in finale il Renato Curi Angolana. Nel match contro i flegrei non potranno usufruire di Bosica, appiedato per un turno dal giudice sportivo. Nell’altro match si affronteranno, invece, Acli Campobasso e Corvino Academy Lecce. «Affronteremo, senza dubbio, una delle squadre maggiormente accreditate per la vittoria finale ma i ragazzi non sono ancora sazi e hanno tanta voglia di vincere e di stupire ancora», dice Stellato. L’unico assente tra i flegrei sarà Impesi per un problema fisico. Poi, tra una settimana il Monteruscello Calcio sempre a Monte di Procida ospiterà l’Aclì Campobasso e chiuderà il girone in casa della Corvino Academy Lecce. Si qualificherà alla fase nazionale in programma a Chianciano Terme la prima dei sei gironi eliminatori che saranno poi inseriti a loro volta in due gruppi da tre squadre e la prima dei due raggruppamenti giocherà la finale che varrà il titolo tricolore.