di Angelo Greco

Finalmente arrivano le vittoria per le flegree
Finalmente arrivano le vittoria per le flegree

CALCIO – Per la prima volta in quest’anno calcistico le flegree portano a casa due vittorie nello stesso week end. A fare bottino pieno sono Puteolana 1902, alla prima gioia stagionale, e il Quarto che dopo due pareggi trova la vittoria. Pareggia il Rione Terra, mentre perdono fuori casa Monte di Procida e Puteolana 1909.

 

PUTEOLANA 1902 – Vede un po’ di luce fuori dal tunnel la Puteolana, che finalmente arriva alla prima vittoria stagionale. Vincono in modo convincente i ragazzi di Muro che a Bacoli battono 3 – 1 il temibile Pomigliano. Simeri nel primo tempo e due volte Manfrellotti nella ripresa le reti dei puteolani. Ora i “Diavoli Rossi” agganciano l’Arzanese a quota 5. Domenica si va a far visita al fortissimo Gallipoli.

 

QUARTO – Tre partite 5 punti questo: è il bilancio delle prime gare di mister Amorosetti sulla panchina del “suo” Quarto. È arrivata ieri la prima vittoria interna della stagione ai danni di uno Stasia ostico ma ancora alla ricerca di identità. Di Foti nel cuore della prima frazione la rete dei padroni di casa che consente al Quarto di salire a quota 9 in classifica e tirarsi momentaneamente fuori dalla zona calda. Il prossimo week end si va a far visita alla capolista Sessana.

 

SIBILLA – Altro ko per la Sibilla che capitola per la sesta volta questa stagione. A far festa al Chiovato è il Portici che con la “legge dell’ex” liquida i flegrei. Sono infatti Loasses (sua la rete del momentaneo 0 – 2) e Iaccarino che pare un calcio di rigore a Napolitano. Inutile il rigore realizzato da Liccardi che sigla solo l’1 – 2 finale. Difficile match il prossimo week end per gli azzurri che andranno a far visita al Gladiator.

 

PUTEOLANA 1909 – Si ferma a tre la striscia di risultati positivi per la “909”. finisce 2 – 1 per il Ponticelli, tra le polemiche, la trasferta di Cercola. Inutile la rete del momentaneo pareggio di Carnicelli per la Puteolana che pur dominando si deve piegare al 91′ ad un rigore molto dubbio concesso dal direttore di gara. Sabato a Pozzuoli arriva la Turris per una gara a dir poco complicata.

 

RIONE TERRA – Punto del cuore quello raccolto dai puteolani in casa (si giocava a Monte di Procida) contro il Sant’Arpino. Sotto di due reti a a fine primo tempo i flegrei raggiungono gli avversari in pieno recupero grazie alle reti di Cangiano e Nasti Luciano. Al 94′ poi è Compagnone a superarsi neutralizzando il calcio rigore del possibile 2 – 3. Allunga a 3 la striscia di risultati utili la squadra di mister Perna. Domenica il Rione Terra andrà a far visita alla capolista Caivanese.

 

MONTE DI PROCIDA – Una rete per tempo ed il Monte di Procida perde contro il Summa Rionale Trieste. Partita senza mordente quella dei gialloblu nell’a trasferta di Brusicano. Da segnalare il primo match dei montesi senza segnare una rete. Domenica al Marasco arriva l’Afragolese, costruita per ammazzare il campionato ma che sta stentando in questa fase della stagione.

 

LE CLASSIFICHE

Serie D girone H

[standings league_id=7 template=extend logo=false]

 

Eccellenza girone A

[standings league_id=8 template=extend logo=false]

 

Promozione girone A

[standings league_id=9 template=extend logo=false]