di Angelo Greco

Lo spettacolo della Gothia Cup
Lo spettacolo della Gothia Cup

BACOLI – Un pezzo di Campi Flegrei in Svezia a rappresentare l’Italia in quello che è il più grande torneo dedicato al calcio giovanile mondiale. Sarà la scuola calcio “Roberto Carannante” di Bacoli a rappresentare l’Italia al “Gothia” di Goteborg, torneo giovanile che si terrà dal 12 al 19 luglio in terra scandinava. Alla competizione internazionale parteciperanno squadre provenienti da 71 nazioni e alla cerimonia di apertura, il 13 luglio, a portare il vessillo tricolore sarà la “Roberto Carannante”.

 

ROBERTO CARANNANTE – Gonfia il petto Roberto Carannante nel presentare questa nuova avventura: «Siamo felicissimi di andare a Goteborg e siamo ancora più felici di essere noi, tra le altre scuole calcio italiane, a sfilare nella cerimonia di apertura. Il Gothia è sicuramente un grande evento sportivo ma è per me soprattutto una grande esperienza di vita da far fare ai ragazzi, anche per questo abbiamo scelto di andare in Svezia con una selezione di Under 13, alla quale di sono uniti anche alcuni calciatori ella Sibilla, abbastanza grandi da poter capire l’importanza dell’esperienza. Sportivamente puntiamo a fare il meglio possibile ma ripeto ciò che conta è la crescita umana che questi ragazzi avranno dopo questa esperienza».

 

GOTHIA CUP – Giunta alla sua 41esima edizione la “Gothia Cup” può considerarsi il “mondiale delle scuole” calcio, con 1600 calciatori e calciatrici provenienti da tutto il mondo. Alla manifestazione svedese in passato hanno partecpato calciatori del calibro di Andrea Pirlo e tanti altri calciatori che hanno solcato i campi di serie A e di tutta l’Europa. Una festa di sport e di socialità alla quale questi ragazzi flegrei avranno la possibilità do partecipare.