POZZUOLI – Disposta l’autopsia sul corpo di Mebarki Abdel Krim, 55enne di origine algerina residente a Pozzuoli. La salma dell’uomo è stata sequestrata e trasferita presso il centro di medicina legale del II Policlinico di Napoli. Ieri mattina la tragedia: l’operaio si trovava sul tetto della scuola elementare Ranucci di Marano quando, per cause ancora in corso di accertamento, è precipitato nel vuoto. Vani i tentativi di rianimazione: il personale sanitario del 118 non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

IL DRAMMA – Resta ancora da chiarire la causa dell’incidente: Mebarki Abdel Krim era intento a posizionare la guaina sul tetto dell’edificio scolastico quando è caduto. Fatale l’impatto al suolo. Le indagini sono affidate ai carabinieri della Compagnia di Marano, diretti dal capitano Gabriele Lo Conte. Nei prossimi giorni si procederà al dissequestro della salma. Solo allora la famiglia e gli amici potranno dirgli addio.