VIRTUSPOZZUOLI – Ci eravamo lasciati con l’annuncio ufficiale da parte del presidente Fulvio Palumbo sulla rinuncia, da parte della Virtus Pozzuoli, di avviare le pratiche per il ripescaggio. Eppure in queste ultime ore uno spiraglio sembra essersi aperto. Sabato il consiglio federale si riunirà per decretare le esclusioni dal campionato di B e vagliare gli eventuali ripescaggi. Secondo alcune indiscrezioni le esclusioni in questo momento supererebbero le richieste di ripescaggio e dunque la Federazione starebbe vagliando le strade per evitare campionati “monchi”.

LO SCENARIO – Il condizionale è d’obbligo, ma in questo scenario si aprirebbero nuove porte per Pozzuoli. La piazza flegrea è da sempre considerata una delle più interessanti del movimento cestistico del Sud, come testimoniano i campionati di serie A/2 dell’allora Puteoli e della massima serie della squadra femminile. Per questo motivo (e anche per l’assenza di squadre napoletane nei campionati nazionali) la federazione starebbe facendo pressioni su Palumbo e company per convincerli a partecipare alla B. Se tali indiscrezioni dovessero essere confermate la decisione puteolana arriverebbe entro i primissimi giorni della prossima settimana.