SALZILLOPOZZUOLI – Una Gma Pozzuoli quasi perfetta mette a referto la seconda vittoria consecutiva nella pool promozione bissando contro il Basket Teramo il successo colto domenica scorsa in terra abruzzese. Un altro mattoncino verso il sogno della promozione in serie B con i puteolani che tra sette giorni riceveranno al Pala Errico l’Udas Cerignola in quella che può essere definita una vera e propria finale. Un match contro Teramo che ha visto chiudere ben cinque giocatori flegrei in doppia cifra con l’americano Lewis che ha chiuso in doppia doppia. Il couloured originario della Lousiana ha messo a referto 11 punti e 19 rimbalzi con 20 di valutazione.

LA DIFFERENZA – In evidenza anche Errico che si è ben disimpegnato mostrando grinta e carattere da vendere. Bravo anche Orefice che nonostante lo stato febbrile delle ultime ventiquattr’ore ha messo a segno le bombe che hanno permesso a Pozzuoli di prendere il largo. Bene anche in cabina di regia il back-court composto da Aprea e Salzillo, quest’ultimo ha mostrato personalità così come lo aveva fatto al Palascapriano. A fare la differenza per i gialloblù sono state le tante palle recuperate e una difesa che nel secondo e terzo periodo ha concesso ben poco a Teramo. Tra gli ospiti in evidenza il solito play Salamina (21 punti e 23 di valutazione). Nel primo quarto il match anche se da un lato molto tirato con le due formazioni che non cedono un centimetro vedono i puteolani non segnare nemmeno un punto nei primi tre minuti. Si gioca su ogni pallone con Teramo che in maniera sciolta crea non pochi problemi alla retroguardia di casa (11-9 al 10′).

LA VITTORIA – E’ nel secondo periodo che i puteolani mettono la freccia sospinti da Lewis e Orefice, che segna due triple consecutive. Pozzuoli sembra avere una marcia in più e negli occhi di ogni singolo giocatore gialloblù traspare la frenesia di voler chiudere subito la gara (39-27 al 20′). Con un buon vantaggio nel terzo periodo i ragazzi di coach Mauro Serpico giocano in maniera più sbarazzina e piazzano un break del periodo di 21-9 che in pratica alla fine decide l’incontro. Nell’ultimo quarto Teramo riduce lo strappo con Pozzuoli che molla un pò la presa portando a casa una vittoria più che meritata.

GMA POZZUOLI 69 – BASKET TERAMO 50

Gma Pozzuoli: De Rosa, Orefice 12, Salzillo 11, Pekic 2, Longobardi ne, Caresta, Orsini 4, Esposito, Aprea 12, Errico 12, Loncarevic 5, Lewis 11. All. Serpico
Basket Teramo: Palantrani 5, Di Pietro ne, Gaeta 12, Nolli, Salamina 21, Moretti, Lagioia 8, Piccinini, Scavongelli, Paggi 4. All. Di Salvatore
Arbitri: Roberti di Roma e Farneti di Quartu Sant’Elena
NOTE
Tiri da 2: Pozzuoli 13/24 – Teramo 8/25
Tiri da 3: Pozzuoli 8/27 – Teramo 7/24
Tiri liberi: Pozzuoli 19/33 – Teramo 13/18
Rimbalzi: Pozzuoli 43 (Lewis 19) – Teramo 31 (Gaeta 9)
Palle perse: Pozzuoli 14 – Teramo 23
Palle recuperate: Pozzuoli 25 – Teramo 16
Valutazione: Pozzuoli 92 (Errico 21) – Teramo 31 (Salamina 23)