BACOLI – Controlli sempre più serrati sul territorio flegreo. Numerosi i servizi ad alto impatto messi in campo dalle forze dell’ordine contro lo spaccio e la detenzione di stupefacenti. A Bacoli un 24enne del posto è stato arrestato perché trovato in possesso di 120 grammi tra hashish e marijuana. L’operazione è stata messa a segno dalla tenenza della guardia di finanza di Baia e si inserisce nell’ambito dei controlli disposti dal Gruppo di Giugliano finalizzati a verificare il rispetto delle limitazioni per il contenimento del contagio da Covid-19. Le Fiamme Gialle hanno prima fermato il giovane che aveva assunto atteggiamenti reticenti senza fornire una valida motivazione che giustificasse la sua presenza in strada, e successivamente hanno perquisito la sua abitazione, dove sono stati ritrovati un bilancino di precisione ed un coltello. Sotto chiave hashish e marijuana. Gli ulteriori approfondimenti hanno poi consentito di riscontrare che il soggetto utilizzava il proprio motoveicolo senza patente e senza copertura assicurativa. Il giovane, arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti, è stato giudicato per direttissima. Il 24enne è stato condannato alla pena di un anno e mezzo e sottoposto ai domiciliari. Dovrà pagare anche una multa di 3mila euro.