BACOLI – Uno spazio di 500 metri quadrati occupato abusivamente con arredi da spiaggia, lettini e ombrelloni è stato sequestrato in via Spiagge Romane nell’ambito dei controlli della Guardia Costiera di Baia nell’attività di vigilanza sul Demanio Marittimo. L’operazione è avvenuta nelle prime ore del mattino di ieri ed ha portato alla denuncia, all’Autorità Giudiziaria, di una persona e al sequestro di materiale da spiaggia. L’intervento dei militari ha permesso di liberare dall’occupazione abusiva circa 500 metri quadri di arenile libero.