IMG_6004 (1)BACOLIQUARTO – I carabinieri della tenenza di Quarto e delle stazioni di Bacoli e Monte di Procida hanno trovato e sottoposto a sequestro 160 chili di fuochi illegali nel corso dei servizi svolti a ridosso del capodanno per contrastare la detenzione e la vendita illegale di materiale pirotecnico.

SEQUESTRO A BACOLI – I carabinieri hanno trovato in una rivendita di fuochi a Bacoli 50 kg di materiale pirotecnico di V categoria, che era esposto in vendita senza alcuna autorizzazione. La titolare è stata denunciata a piede libero per vendita di materiale pirotecnico senza licenza.

QUARTO – Mentre a Quarto, in un negozio di generi alimentari, invece, i militari hanno scovato 20 chili di fuochi (catalogati come IV e V categoria) e 11 batterie di razzi artigianali, per un totale di 90 kg circa, nascosti nella cantina di pertinenza dell’alimentari. Anche in questo caso è scattata la denuncia al titolare per detenzione di materiale pirotecnico senza autorizzazione.