Treni fermi a Torregaveta (foto Gustavo Scotto)
Treni fermi a Torregaveta (foto Gustavo Scotto)

BACOLI – Non aveva pagato il biglietto e ha opposto resistenza ai carabinieri che lo hanno arrestato. Nei guai è finito un 18 di Cappella,Mattia Coppola, già noto alle forze dell’ordine. Il giovane è stato fermato dai militari della stazione di Bacoli, diretti dal maresciallo Carmine Napolitano, per essersi reso responsabile di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. I militari dell’arma sono intervenuti nella stazione ferroviaria della Cumana di Torregaveta su richiesta di intervento del personale della Sepsa perché il 18enne, sprovvisto di biglietto, si rifiutava di fornire generalità e infastidiva i passeggeri. Giunti sul posto i militari hanno subito individuato il 18enne che per sottrarsi al controllo ha spintonato e strattonato i carabinieri dandosi alla fuga nel tentativo di far perdere le tracce tra la folla, venendo subito inseguito e bloccato dopo breve colluttazione. L’arrestato ora è ai domiciliari in attesa di rito direttissimo.