nonno_civico-620x310BACOLI – Detto, fatto: arrivano a Bacoli 15 “nonni civici” per sorvegliare le scuole elementari e medie di tutte le zone del territorio, nonché in occasione di eventi socio-culturali. Come già annunciato qualche tempo fa dall’Assessorato alle Politiche Sociali, il Comune di Bacoli ha pubblicato all’Albo Pretorio e sul sito web dell’Ente un avviso per l’affidamento dell’incarico a titolo volontario e gratuito.

francesca illiano
L’annuncio dell’assessore Francesca Illiano

IL NONNO CIVICO – I nonni civici rappresentano le “figure amiche” dei bambini, della scuola e dell’intera cittadinanza, in grado di trasmettere fiducia e sicurezza ai piccoli studenti e ai loro genitori. Nello specifico, rafforzeranno e sorveglieranno il passaggio dei bambini, controlleranno il territorio attorno alla scuola per prevenire, grazie alla loro esperienza, eventuali problemi o moderare comportamenti scorretti degli automobilisti, dando man forte agli agenti di Polizia Municipale.

L’ASSESSORE ILLIANO «Il nostro invito è rivolto a tutti i nonni, a tutti i cittadini over 60 – dichiara l’Assessore alle Politiche Sociali Francesca Illiano – che vogliano coadiuvare le nostre forze di Polizia municipale per aiutare i bambini, ad esempio, presso le uscite delle scuole. Un servizio alla comunità che vuole essere anche un momento di riavvicinamento inter-generazionale tra i giovani e gli anziani che hanno ancora da offrire tanto a questo territorio». «I 15 nonni civici selezionati seguiranno un corso di formazione a cura del Comando di Polizia Municipale al fine di essere indottrinati circa le basilari nozioni di mobilità e gestione del traffico, nonché le norme comportamentali da seguire durante l’esercizio della propria funzione. Inoltre – conclude l’assessore Illiano – durante i primi quindici giorni di attività i Nonni Civici saranno affiancati dagli stessi agenti di Polizia Municipale, i quali avranno cura di coordinare le operazioni e assicurarsi che il personale selezionato risponda alle esigenze richieste, segnalando eventuali disservizi o necessità particolari».

I REQUISITI – Questi i requisiti richiesti: residenza nel Comune di Bacoli; età compresa tra i 60 e i 75 anni, sia per le donne che per gli uomini; possesso di idoneità psico-fisica; assenza di condanne penali e procedimenti in corso. La selezione avverrà ad intuitu personae; dopo la verifica delle domande pervenute, i richiedenti dovranno sostenere un colloquio a cura dei Servizi Sociali per valutarne le attitudini.