BACOLI – Sorpresi con 7 quintali di sigarette di contrabbando. In manette sono finiti un 52enne di Napoli e un 67enne di Bacoli, con alle spalle diversi precedenti penali e risultati essere precettori del reddito di cittadinanza. I due sono stati sorpresi dai finanzieri del Gruppo di Nola a Bacoli mentre scaricavano da un furgone le stecche di sigarette per custodirle in un magazzino nella disponibilità di uno di loro. Dopo l’arresto e il sequestro del quantitativo di “bionde” la loro posizione è stata segnalata all’Autorità Giudiziaria, e all’INPS per la sospensione del beneficio illecitamente incassato, in corso di quantificazione.