BACOLI – Un uomo è stato colto da un arresto cardiocircolatorio nel tardo pomeriggio di ieri al porto di Baia. Si è accasciato improvvisamente al suolo, perdendo i sensi. Immediato l’intervento del personale del 118 di Bacoli. I sanitari hanno effettuato una rianimazione cardio-polmonare e l’uomo ha iniziato nuovamente a respirare. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della Capitaneria di porto e i militari della Finanza. Il paziente è stato poi trasportato d’urgenza all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. Un lavoro encomiabile, quello portato a termine dai sanitari, che hanno strappato alla morte l’uomo.