BACOLI – L’amministrazione comunale di Bacoli ha riaperto i termini del bando pubblico per la concessione dell’ex Caffé Letterario in Piazzetta Cento Camerelle, nel cuore del centro antico della città, alle spalle della chiesa di Sant’Anna. Una procedura aperta, ad evidenza pubblica, per l’individuazione di un soggetto a cui affidare la gestione dell’immobile per lo svolgimento di un’attività di interesse pubblico attraverso la somministrazione di alimenti e bevande con annessi servizi di natura culturale, turistica e ricreativa. Il Caffè Letterario è pensato come un ambiente culturalmente vivace ed accogliente anche in termini di allestimento, luogo di socializzazione per tutti i cittadini e per gruppi interessati alla cultura, alla lettura, capace di coniugare proposte non solo culturali ed informative ma anche commerciali, turistiche e ricreative. Si tratta di un immobile, rientrante nel patrimonio indisponibile del Comune di Bacoli, per il quale che l’amministrazione comunale intende perseguire un duplice interesse di carattere socio-culturale, ovvero: promuovere la costruzione di una dialettica con la comunità locale, i visitatori e gli operatori del mondo culturale, artistico, musicale e turistico; richiamare nel centro culturale varie tipologie di fruitori nell’intero arco della giornata, offrendo attività e servizi indirizzati ad un pubblico con caratteristiche etnico-sociale diversificate. Un immobile composto da una superficie di 50 mq al piano rialzato, con uno spazio esterno, affacciato sulla piazza, da sfruttare per eventi e consumazione all’aperto.